1 2 3 4 5 6 7

NEWSLETTER
>> REGISTRATI <<
e resta aggiornato/a
su eventi e iniziative
Informativa privacy
LA NEWSLETTER
DELLA SETTIMANA

Webcam Live

Skip to Content

Pescatore di Sestri Levante - Scultore Leonardo Lustig

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français

Home-Contatti

Style de page

Current Style: Standard

Taille du texte

Current Size: 100%

Concerti d'Autunno con guida all'ascolto

Version imprimableVersion imprimableversion PDFversion PDF
25/11/2017 00:00
25/11/2017 23:59

Sabato 25 novembre alle ore 17,00 nella Sala Carlo Bo di Palazzo Fascie Rossi, primo appuntamento con i Concerti d'Autunno organizzati dall'Associazione musicale Ars Antiqua


merlini matsumoto.jpg

Organizzatore:
Associazione Musicale Ars Antiqua

Sede della manifestazione:
Sala espositiva Carlo Bo, Palazzo Fascie Rossi, Corso Colombo 50

Data manifestazione:
25/11/2017 ore 17:00

Ingresso libero

COMUNICATO STAMPA


SESTRI LEVANTE - Sabato 25 novembre alle ore 17 avrà luogo il concerto di apertura della rassegna "Concerti d'Autunno", che anche in questa edizione saranno accompagnati da una guida all'ascolto; nulla di pesante e cattedratico, ma un’agile e accattivate “conversazione introduttiva” che metterà in evidenza i temi salienti di ciascun programma. La manifestazione è organizzata dal Comune di Sestri Levante, dall'Associazione Musicale "Ars Antiqua” e da Mediaterraneo promozione e sviluppo turistico. Nonostante i tagli alla cultura gli organizzatori hanno voluto salvare questa iniziativa, per il valore propedeutico e l’impegno rivolto in particolare ai giovani.
La sede degli incontri sarà la Sala Bo di Palazzo Fascie in Corso Colombo 50 a Sestri Levante, che recentemente ha beneficiato di un qualificato intervento di restauro da parte dell’Amministrazione civica.
Anche il programma 2017 sarà articolato in 2 appuntamenti, il sabato pomeriggio: entrambi vedranno protagonisti i vincitori del 32° Concorso Pianistico “J. S. Bach”. Questa iniziativa si è svolta nello scorso maggio presso il Complesso dell’Annunziata, confermandosi come uno dei più qualificati concorsi a categorie italiani. In questi anni il Bach ha visto la partecipazioni delle migliori scuole pianistiche italiane e di un altissimo numero di concorrenti da tutte le regioni. Il Concorso Bach è uno dei più longevi concorsi a categorie in Italia, a testimonianza della solidità e del prestigio raggiunti. 
Questi concerti ospiteranno giovani e giovanissimi pianisti, tutti di straordinario talento. Selezionati da una prestigiosa giuria presieduta da Pier Narciso Masi (pianista e didatta di fama internazionale), sono risultati vincitori del 1° premio assoluto nelle rispettive categorie e di una borsa di studio.
Ancora una volta sarà l’occasione per intraprendere un viaggio musicale di ampio respiro, ripercorrendo il repertorio pianistico, con l’esecuzione di capolavori dei grandi compositori da Bach, attraversando classicismo, romanticismo e ‘900. Questo percorso sarà accompagnato dalle note introduttive di Vittorio Costa, direttore artistico del Concorso.

vincitori concorso bach 2017.jpg
Nel primo appuntamento, programmato sabato 25 novembre alle ore 17 presso Palazzo Fascie, ascolteremo Leonardo Merlini (proveniente da Piombino, in provincia di Livorno), che ha conseguito il 1° premio assoluto della Cat. D (riservata ai nati negli anni 2002 e 2003) e del premio Città di Sestri Levante (1° premio ex aequo del Concorso), allievo di Alessandro Gagliardi. A seguire un Ayumi Matsumoto, allieva di Andrea Padova, vincitrice del 1° premio assoluto nella Cat. G (per i nati negli anni 1996 e 1997) e del premio Città di Sestri Levante (1° premio ex aequo del Concorso), proveniente da Parma. 
In programma pagine di Beethoven, Chopin, Liszt, Debussy.
Sabato 2 dicembre, sempre alle 17, saranno protagonisti alla tastiera Mattias Antonio Glavinic (di Jesolo, provincia di Venezia), 1° premio assoluto della Cat. A (per i nati nell’anno 2008 e seguenti), allievo di Eleonora Zanin, Beatrice Distefano (di Legnano, provincia di MIlano), 1° premio assoluto della Cat. B (per i nati negli anni 2006 e 2007), allievo di Giuseppe Lo Mauro, e Janita-Madeleine Schulte (proveniente da Rablà / Parcines in provincia di Bolzano), 1° premio assoluto della Cat. F (nati negli anni 1998 e 1999), allieva di Margrit Schild.
Il programma comprenderà capolavori di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Franck, Debussy.
È possibile consultare il sito internet dell'Associazione per notizie più dettagliate sui singoli concerti, sulle varie manifestazioni e sulle sedi utilizzate all'indirizzo www.arsantiqua.altervista.org
Il lavoro degli organizzatori è già proiettato alle attività musicali del 2018, con l’auspicio di poter portare avanti le varie iniziative, in particolare dedicate ai giovani.
Il Concorso Pianistico Nazionale “J. S. Bach” (che raggiungerà le 33 edizioni) è programmato nel mese di aprile, mentre in estate l’atteso “Festival Estivo di Musica da Camera” giungerà alla 36^ edizione, confermandosi come una delle stagioni concertistiche più importanti della nostra regione.




 

Contributors: