1 2 3 4 5 6 7
« settembre 2018 »
LunMarMerGioVenSabDom
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NEWSLETTER
>> REGISTRATI <<
e resta aggiornato/a
su eventi e iniziative
Informativa privacy
LA NEWSLETTER
DELLA SETTIMANA

Webcam Live

Skip to Content

Pescatore di Sestri Levante - Scultore Leonardo Lustig

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français

Home-Contatti

Stile pagina

Current Style: Standard

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Fataltango 1925

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF
07/07/2018 00:00
07/07/2018 23:59

Sabato 7 luglio alle ore 21,30 al Teatro della Lavagnina il gruppo teatrale "Teatralmente instabili" per la regia di Aldo Craparo presenta la commedia brillante "Fataltango 1925" di Aldo Craparo ispirata al "Baciami Alfredo" di Carlo Terron

Fataltango.jpg


Organizzatore:
Lupus in fabula

Sede della manifestazione:
Teatro della Lavagnina

Data manifestazione:
07/07/2018 ore 21:30 - 23:30

Ingresso libero


TRAMA

Un ricco nobile Pincon si vede suo malgrado travolto dalla vita mondana parigina, tanto da perpetrare un distacco illusorio dalla realtà. Con la sua fida domestica Charlotte, il suo compare di bagordi Lamantille e la sua effervescente amante Flò Flò attraversano la bella epoca dell'inizio 900 con le sue catene, apparenze e doveri sociali. In un turbinio di situazioni Pincon deciderà di scappare dalle spire della Parigi che ride e da tutti i legami gaudenti per fuggire in campagna e impalmare una giovane ricca fanciulla già promessa ad un suo lontano cugino. Nella provincia francese ritroverà tutto ciò da cui era scappato, rendendosi conto di quanto anch'egli sia figlio dell'ipocria della società a cui appartiene. Si scoprirà la doppia faccia (e vita) di tutti i protagonisti che non sono mai come si ostinano ad apparire. Verranno alla luce tutte le contraddizioni di una borghesia in disfacimento, le disillusioni dell'amore. Nello sfondo, anche una vendetta che fonda le sue radici in un passato quasi dimenticato. Vite da teatro!

Un vaudeville moderno pieno di ironia, ritmo, di personaggi grotteschi e controversi, di musicalità della parola e di una feroce analisi della frivola società borghese dei primi novecento. E che l’immortale spirito del vaudeville scenda su di noi! 

Partecipano: