1 2 3 4 5 6 7

NEWSLETTER
>> REGISTRATI <<
e resta aggiornato/a
su eventi e iniziative
LA NEWSLETTER
DELLA SETTIMANA

Webcam Live

Skip to Content

Pescatore di Sestri Levante - Scultore Leonardo Lustig

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français

Home-Contatti

Stile pagina

Current Style: Standard

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Presentazione del libro "Gli anni del nostro incanto" di Giuseppe Lupo - ed. Marsilio

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF
24/11/2017 00:00
24/11/2017 23:59

Venerdì 24 novembre alle ore 21,00, l'Associazione Culturale Carpe Diem invita a Palazzo Fascie Rossi (sala Carlo Bo) alla proiezione dell'audiovisivo "Anni Sessanta, musica e fotografia" seguita dalla presentazione  del libro “Gli anni del nostro incanto” (Marsilio, 2017) del docente, scrittore e saggista Giuseppe Lupo, racconto di una famiglia nell’Italia del 1960, quella spensierata del miracolo economico

Locandina incontro 24r.jpg

Organizzatore:
Carpe Diem

Sede della manifestazione:
Sala espositiva Carlo Bo, Palazzo Fascie Rossi, Corso Colombo 50

Data manifestazione:
24/11/2017 ore 21:00 - 23:00

Ingresso libero


Un lavoro costruito e realizzato dai soci di Carpe Diem per una serata speciale dedicata agli anni sessanta che saranno presentati in due fasi.
Nella prima parte della serata quel periodo così importante sarà raccontato attraverso la proiezione di un audiovisivo composto da immagini, musica e parole. Immagini (fotografie tutte realizzate da grandi autori) dove molti di noi troveranno qualcosa del passato ed anche qualcosa del presente, immagini di volti, di situazioni, di momenti felici e momenti difficili, sia in senso individuale che collettivo. Anni che hanno contribuito a determinare l’Italia di oggi. La fotografia ne dà testimonianza (Giorgio Tani).
La musica, segno distintivo di quel decennio, con i suoi complessi rock, le sue chitarre, le batterie, l’organo hammond, il juke box sarà proposta con la proiezione di alcuni brani video/musicali originali dell’epoca.
Il testo che accompagnerà l’audiovisivo è stato scritto da Natalino Dazzi, Lorenzo e Roberto Montanari.

La serata proseguirà poi sempre nella scia degli anni sessanta con la presentazione, a cura dell’autore, prof. Giuseppe Lupo, del libro “Gli anni del nostro incanto” pubblicato da Marsilio Editori.

Breve recensione. Mentre la Nazionale di calcio vince i Mondiali di Spagna una ragazza si trova al capezzale della madre che improvvisamente ha perduto la memoria. Il suo compito è di ricordare e narrare il tempo passato, aiutata da una foto che ritrae la loro famiglia a bordo di una Vespa, nella Milano degli anni Sessanta. Da quella foto prende avvio il racconto di un'Italia entusiasta e spensierata, l'Italia del miracolo economico, che elargisce a tutti la promessa di un futuro migliore, almeno fino a quando non si addensano le ombre della contestazione giovanile, dell'austerity e del terrorismo. Con la strage di piazza Fontana finisce un'epoca favolosa e ne comincia un'altra, sporca di sangue e di violenza.

Breve biografia
Giuseppe Lupo è nato in Lucania (Atella, 1963) e vive in Lombardia, dove insegna letteratura italiana contemporanea presso l'Università Cattolica di Milano e Brescia. Per Marsilio ha pubblicato L'americano di Celenne  (2000; Premio Giuseppe Berto, Premio Mondello, Prix du premier roman), Ballo ad Agropinto (2004), La carovana
Zanardelli (2008; Premio Grinzane Cavour-Fondazione Carical, Premio Carlo Levi), L'ultima sposa di Palmira  (2011; Premio Selezione Campiello, Premio Vittorini), Viaggiatori di nuvole (2013; Premio Giuseppe Dessì; tradotto in Ungheria), Atlante immaginario (2014) e L'albero di stanze (2015; Premio Alassio-Centolibri, Premio Frontino-Montefeltro, Premio Palmi). È autore di numerosi saggi e collabora alle pagine culturali del «Sole 24 Ore» e di «Avvenire»

L’evento è patrocinato dall'Amministrazione Comunale di Sestri Levante e da Mediaterraneo Servizi srl e sostenuto da Hotel Ristorante Mira di Sestri Levante.
 

Partecipano: